Chiuso il bando della IV edizione di Fuori Fuoco Moak. La caffettiera tra i soggetti più fotografati.

19.09 Non tutti forse l'hanno messa in soffitta. La caffettiera, simbolo della convivialità si vede comparire in diversi scatti della IV edizione di Fuori Fuoco, il concorso internazionale di fotografia promosso da Caffè Moak, in collaborazione con Archinet. Quasi a voler far emergere non tanto la nostalgia dell'oggetto in sè, quanto ciò che rappresenta: l'attesa, la lentezza, il rito della preparazione che sprigiona profumi e ricordi.
Tra i partecipanti, che fino alla mezzanotte di ieri – termine ultimo per partecipare – hanno inviato un minireportage di tre scatti, c'è chi ha voluto rendere omaggio al bar, simbolo di incontri, dove il caffè è sempre un buon pretesto per parlare d'altro. In tutte le opere emerge il coinvolgimento emotivo, il desiderio di ritornare alle vecchie abitudini, come quelle di iniziare la giornata con il rumore cullante della caffettiera o scegliere il bar per discutere davanti a un caffè.

Tra gli autori molti sono professionisti e alcuni hanno partecipato dall'estero. Adesso toccherà alla giuria di Laura Serani (curatrice e autore, collabora con istituzioni, festival e case editrici a livello internazionale) selezionare le cinque opere finaliste, che saranno pubblicate entro la seconda metà di ottobre sul sito ufficiale di Fuori Fuoco(www.fuori-fuoco.com).

I minireportage – ciascuno composto da tre scatti - pervenuti entro la scadenza del bando, saranno adesso valutati secondo diversi parametri di selezione, da quello giornalistico a quello pubblicitario a quello tecnico ed artistico. Un compito arduo che dovrà mettere d'accordo l'autorevole giuria di questa edizione: Alberta Cuccia (photo editor per Rolling Stone Italia), Vincenzo Vigo (direttore creativo per Mosquito), Maurizio Riccardi (fotografo) e Marco Lentini (art director di for[me]moak).
I vincitori dell'edizione 2017, che riceveranno premi in denaro, saranno annunciati durante la Serata di Premiazione il prossimo 18 Novembre a Modica. Le foto selezionate dalla giuria saranno invece divulgate e promosse da Caffè Moak in tutto il mondo, attraverso mostre, eventi e campagne pubblicitarie.


info fuori-fuoco.com, facebook.com/fuorifuocomoak

In primo piano

Caffè Letterario 2017

05.06 Andrea Vitali, autore da oltre tre milioni e mezzo di copie vendute in Italia, sarà il presidente di giuria della XVI edizione di Caffè Letterario Moak.

Moak premia Catena Fiorello

24.07 Al Gala conclusivo di ”Taomoda 2017”, nella splendida cornice del Teatro Antico, c'era anche Caffè Moak, partner della rassegna dedicata alla moda internazionale che si è svolta dal 15 al 22 luglio a Taormina.

Fuori Fuoco 2017

22.07 Laura Serani presidente dell'edizione 2017 del concorso internazionale di fotografia Fuori Fuoco Moak. Vive a Parigi dove ricopre il ruolo di Présidente du Jury presso Prix Résidence pour la Photographie de la Fondation des Treilles.