Notte Rosè 2017: il caffè freddo alle rose esalta i piatti dei migliori chef siciliani.

04.07 A tingere di rosa la sesta edizione della Notte Rosè c'era anche Caffè Moak. L'evento, organizzato da YES, si è tenuto ieri (3 luglio) nella splendida spiaggia La Playa di Licata (Ag), presso Oasi Beach.
Protagonisti della serata total pink gli chef due stelle Michelin Pino Cuttaia e Claudio Sadler, gli stellati Tony Lo Coco, Angelo Treno e Marco Baglieri. Hanno completato la brigata Gioacchino Gaglio (ristorante Gagini) e Ludovico De Vivo (Capofaro Malvasia e Resort).

Al menu tutto rosa Moak ha abbinato un caffè freddo alle rose preparato con il monorigine Remera ed estratto con metodo cold brew. La variante della bevanda è stata ideata per l'occasione da Marco Poidomani, campione italiano 2017 di Coffee in Good Spirits - competizione SCA che prevede la realizzazioni di drink a base di caffè - reduce dai mondiali di Budapest.
“ Il vero caffè freddo – spiega Poidomani – è quello preparato con il cold brew, un sistema di estrazione a freddo che richiede tempi molto lunghi (fino a 12 ore). Il caffè viene attraversato dall'acqua una goccia alla volta, per una percolazione di circa 8 gocce ogni 10 secondi”.

Lo strumento utilizzato è molto scenografico perchè permette di ammirare la fuoriuscita, goccia per goccia, della bevanda colorata e ricca di aromi. Una volta completata l'estrazione va lasciato macerare per una notte intera, per poi essere filtrato il giorno dopo.

“Grazie alla percolazione lenta – continua Marco Poidomani – gli aromi del caffè vengono preservati; inoltre l'estrazione a freddo abbassa l'acidità e la sensazione di amaro del caffè, facilitando accostamenti con altri ingredienti. E', infatti, preferibile scegliere una miscela molto aromatica o un monorigine, come il Remera, pregiato arabica bourbon degli altopiani ruandesi, della gamma monorigini Moak, che regala al palato note agrumate e di cacao. Per Notte Rosè ho voluto arricchire la bevanda con petali di rose e il risultato è stato sorprendente: un'esperienza sensoriale unica, ricca di profumi e di nuances di sapori”.

In primo piano

Fuori Fuoco 2016
1 classificato ff

31.10 Il vincitore della III edizione di Fuori Fuoco Moak è Salvo Alibrio con il trittico di immagini “Il Caffè del Carbonaio”.

Moak e "Le Soste di Ulisse"

14.11 Caffè Moak sarà partner de Le Soste di Ulisse al convegno “La Sicilia è un continente”, l'evento che si terrà domenica 20 e lunedì 21 novembre a Villa Igiea a Palermo.

Caffè Letterario 2017

05.06 Andrea Vitali, autore da oltre tre milioni e mezzo di copie vendute in Italia, sarà il presidente di giuria della XVI edizione di Caffè Letterario Moak.