Notte Rosè 2017: il caffè freddo alle rose esalta i piatti dei migliori chef siciliani.

04.07 A tingere di rosa la sesta edizione della Notte Rosè c'era anche Caffè Moak. L'evento, organizzato da YES, si è tenuto ieri (3 luglio) nella splendida spiaggia La Playa di Licata (Ag), presso Oasi Beach.
Protagonisti della serata total pink gli chef due stelle Michelin Pino Cuttaia e Claudio Sadler, gli stellati Tony Lo Coco, Angelo Treno e Marco Baglieri. Hanno completato la brigata Gioacchino Gaglio (ristorante Gagini) e Ludovico De Vivo (Capofaro Malvasia e Resort).

Al menu tutto rosa Moak ha abbinato un caffè freddo alle rose preparato con il monorigine Remera ed estratto con metodo cold brew. La variante della bevanda è stata ideata per l'occasione da Marco Poidomani, campione italiano 2017 di Coffee in Good Spirits - competizione SCA che prevede la realizzazioni di drink a base di caffè - reduce dai mondiali di Budapest.
“ Il vero caffè freddo – spiega Poidomani – è quello preparato con il cold brew, un sistema di estrazione a freddo che richiede tempi molto lunghi (fino a 12 ore). Il caffè viene attraversato dall'acqua una goccia alla volta, per una percolazione di circa 8 gocce ogni 10 secondi”.

Lo strumento utilizzato è molto scenografico perchè permette di ammirare la fuoriuscita, goccia per goccia, della bevanda colorata e ricca di aromi. Una volta completata l'estrazione va lasciato macerare per una notte intera, per poi essere filtrato il giorno dopo.

“Grazie alla percolazione lenta – continua Marco Poidomani – gli aromi del caffè vengono preservati; inoltre l'estrazione a freddo abbassa l'acidità e la sensazione di amaro del caffè, facilitando accostamenti con altri ingredienti. E', infatti, preferibile scegliere una miscela molto aromatica o un monorigine, come il Remera, pregiato arabica bourbon degli altopiani ruandesi, della gamma monorigini Moak, che regala al palato note agrumate e di cacao. Per Notte Rosè ho voluto arricchire la bevanda con petali di rose e il risultato è stato sorprendente: un'esperienza sensoriale unica, ricca di profumi e di nuances di sapori”.

In primo piano

Caffè Letterario 2017

05.06 Andrea Vitali, autore da oltre tre milioni e mezzo di copie vendute in Italia, sarà il presidente di giuria della XVI edizione di Caffè Letterario Moak.

Moak premia Catena Fiorello

24.07 Al Gala conclusivo di ”Taomoda 2017”, nella splendida cornice del Teatro Antico, c'era anche Caffè Moak, partner della rassegna dedicata alla moda internazionale che si è svolta dal 15 al 22 luglio a Taormina.

Fuori Fuoco 2017

22.07 Laura Serani presidente dell'edizione 2017 del concorso internazionale di fotografia Fuori Fuoco Moak. Vive a Parigi dove ricopre il ruolo di Présidente du Jury presso Prix Résidence pour la Photographie de la Fondation des Treilles.