letterario 2016

Ecco i 5 finalisti di Caffè Letterario Moak

23.09 Decretati i nomi dei cinque finalisti della XV edizione di Caffè Letterario Moak, il concorso nazionale di narrativa ideato e promosso da Caffè Moak. La giuria di Cinzia Tani, composta da autorevoli firme del mondo della scrittura e del giornalismo italiano – Elena Stancanelli, Enza Campino, Santo Piazzese e Gianluca Morozzi - , li ha selezionati tra più di 300 racconti pervenuti. Questa la cinquina di autori che, da Napoli a Venezia, concorreranno al titolo di vincitore del premio letterario Moak 2016: Alberto Gallo (Napoli) con “Affondo di caffè”, Irene Pavon, di San Donà di Piave (Ve) con l'opera “Caffè freddo”, Samantha Terrasi (Roma) con “L'ultima cosa da ricordare”, Stefano Maltoni, autore di “Macondo caffè” e Francesco Frullini (Sinalunga-Si) con il racconto “Ultimo Caffè a Comiso”.

Per conoscere i nomi dei tre giovani scrittori che saliranno sul podio, bisognerà attendere il prossimo 29 Ottobre alle ore 19, durante la Serata di Premiazione nel quartier generale di Caffè Moak a Modica. Durante l'evento verrà anche consegnato il Premio Belgiorno, in memoria dello scrittore modicano Franco Antonio Belgiorno e dedicato allo scrittore più giovane e talentuoso del concorso.

info su caffè letterario

In primo piano

CONCORSI
concorsi

Far conoscere le capacità di eclettici talenti e diffondere il bagaglio intellettuale attraverso diverse forme d'arte è ciò che si prefigge il progetto Moak Cultura promuovendo i concorsi.

MOAK PEOPLE TRAINING

Moak People Training è il percorso formativo pensato sia per i giovani, che vogliono apprendere il mestiere del barista, sia per i professionisti del caffè, che desiderano certificare le proprie competenze e sfruttarle a livello internazionale. Accedi al sito di MPT

PRODUCTS
product

Per dare carattere alle caffetterie abbiamo creato tre linee di prodotti che rispecchiano tre modi di essere unici: Aromatik, Colonial, Essential. Celebriamo i nostri primi cinquant’anni con ciò che sappiamo fare meglio: guardare al futuro.